Loredana Bertè @EuropAuditorium, Bologna (foto di Sara Gautier)

Uscita felina… cerchietto con orecchie da gatta. Carica come sempre… ha stregato il pubblico con la sua grinta e i suoi brani intramontabili… una scaletta mix tra passato e presente.. da “Amici non ne ho”… al “Mare d’ inverno”… al brano sanremese “Cosa vuoi da me”. Poco prima del pezzo “Persa in un supermercato” confessa una violenza subita a sedici anni.. dedicando il brano alle vittime di femminicidio, Loredana lancia un messaggio chiaro contro la violenza sulle donne, accompagnato da immagini di denuncia. Ogni canzone è accompagnata da luci ad hoc e immagini coloratissime di chiaro stampo pop art. L’ emozione poi sale alle stelle con l’arrivo di due pezzi indimenticabili… “Non sono una signora” e “Sei bellissima”. Un concerto tutto da vivere con una band strepitosa e un viaggio tra momenti di gloria, trasgressioni, provocazioni e la voce di Loredana che graffia l’ anima da oltre quarant’anni.


Commenti

Sara Gautier

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!