WIND ROSE : Warfront

Scavando attraverso le profondità delle montagne, tornano sulle scene i Wind Rose, forti di un nuovo lavoro musicale che, ancora una volta, forgia la solidità del loro power/epic metal con una narrazione di stampo fantasy. A distanza di 2 anni dall'ultimo album "Wintersaga", l'italianissima band di Pisa dà alla luce " Warfront " un nuovo lavoro musicale pubblicato su etichetta Napalm Records. Reduci dal successo del brano "Diggy Diggy Hole", campione incontrastato di ascolti su YouTube con ben 34 milioni di visualizzazioni all'attivo, la band affila le asce e ci presenta un prodotto musicale di tutto rispetto, più maturo…

Score

Artwork
Concept
Potenzialità

Voto Utenti : 3.38 ( 1 voti)

Scavando attraverso le profondità delle montagne, tornano sulle scene i Wind Rose, forti di un nuovo lavoro musicale che, ancora una volta, forgia la solidità del loro power/epic metal con una narrazione di stampo fantasy.

A distanza di 2 anni dall’ultimo album “Wintersaga“, l’italianissima band di Pisa dà alla luce ” Warfront ” un nuovo lavoro musicale pubblicato su etichetta Napalm Records.

Reduci dal successo del brano “Diggy Diggy Hole“, campione incontrastato di ascolti su YouTube con ben 34 milioni di visualizzazioni all’attivo, la band affila le asce e ci presenta un prodotto musicale di tutto rispetto, più maturo sotto gli aspetti più tecnici della produzione, che ancora una volta trascina l’ascoltatore in un mondo fantastico, tappezzato di sonorità power metal solide ed epiche allo stesso tempo, marchio di fabbrica dei nostrani Wind Rose.

Apre la strada verso il campo di battaglia, la strumentale “Of War And Sorrow” che introduce “Army Of Stone” un brano dalle marcate linee melodiche, con una batteria possente sullo sfondo, ad incorniciare la voce di Francesco Cavalieri accompagnata da cori imponenti.

Gli stessi cori che ritroviamo in “Tales Of War” e che si fondono con il cantato, divenendo una sola imponente voce, su uno sfondo musicale che richiama la più classica sonorità power metal.

La stessa voce, imponente e inarrestabile che continua la sua cavalcata in “Fellows Of The Hammer” e inarrestabile ci trascina dentro la quinta traccia nonché primo singolo estratto, “Together We Rise” dove arrangiamenti orchestrali e riff potenti formano un pattern musicale perfetto che risalta la vocalità di Francesco Cavalieri.

Si continua con “Gates Of Ekrund“, primo singolo rilasciato sui social e sesta traccia dell’album, brano che ancora una volta lascia spazio alla melodia orchestrale ed ad un cantato pieno di vigore e grinta.

Si procede in rapida successione con “One Last Day“, “The Battle Of The Five Armies” e “I am The Mountain” che trascinano il nostro ascolto attraverso una potente tempesta musicale di riff accattivanti dal sapore epico, che si fonde con il più raffinato power metal di stampo sinfonico, sormontato da una vocalità sicura e forte, che guida le linee melodiche diritte verso l’obiettivo.

In chiusura di questo viaggio musicale, arriva “Tomorrow Has Come“, brano dai toni acustici che esalta perfettamente la grande versatilità, nonché potenzialità vocale di Francesco Cavalieri, e che regala una degna chiusura all’album in puro stile Wind Rose.

“Warfront” è senza dubbio un album che regala all’ascoltatore un’esperienza unica, immergendolo in un mondo fantastico, musicalmente complesso e accattivante, un modo fatto di potenza musicale magistralmente eseguita ed interpretata.

È senza dubbio il lavoro più complesso e qualitativamente completo realizzato dai Wind Rose, con un songwriting maturo e ben studiato che completa l’album donandogli un certo sapore cinematografico.

Una produzione impeccabile ed una cura magistrale negli arrangiamenti, ma anche a livello vocale, rendono “Warfront” uno degli album più interessanti di questo 2022, confermando la grande crescita esponenziale della band, che ancora una volta ha saputo creare una dimensione musicale fantastica ed avvincente.

Un ascolto decisamente consigliato..!

Release date: 10.6.2022

Via Napalm Records

Tracklist:

  1. Of War And Sorrow
  2. Army Of Stone
  3. Tales Of War
  4. Fellows Of The Hammer
  5. Together We Rise
  6. Gates Of Ekrund
  7. One Last Day
  8. The Battle Of The Five Armies
  9. I Am The Mountain
  10. Tomorrow Has Com

Line up:
Francesco Cavalieri – Voce
Claudio Falconcini – Chitarra
Federico Meranda – Tastiere
Cristiano Bertocchi – Basso
Federico Gatti – Batteria


Commenti

Chiara Papi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!