The Smile @Teatro antico, Taormina (di Gianni Vittorio)

Ieri sera si √® conclusa a Taormina l’ultima tappa del tour degli Smile, il side project di Tom Yorke.

Un live totalizzante, apprezzato dai critici per la qualit√† indiscussa del trio di musicisti che compongono la band. Prima di tutto il creatore, Yorke, capace di passare dal basso alla chitarra da un brano all’altro con naturale scioltezza. Accanto a lui Greenwood, chitarrista dei vecchi Radiohead, virtuoso della chitarra elettrica e ormai specialista in colonne sonore. Infine il batterista jazz Skinner, ormai diventato membro effettivo degli Smile. Durante il live Tom e soci hanno eseguito l‚Äôalbum ‚ÄúA Light for Attracting Attention‚ÄĚ integralmente, dando vita ad un sound spaziale, alternando brani elettrici a ballate liquide, con una capacit√† di esecuzione di altissimo livello.

Riff ipnotici, ritmi sincopati, psichedelia e noise rock di grande impatto. Spazio anche per i synth analogici per un ultilizzo ragionato e mai abusato dell‚Äôelettronica.  In estrema sintesi √® stata una vera esplosione di groove e suoni contaminati.
Chiude il concerto la nuova canzone Feeling Pulled Apart by Horses, degna conclusione di un concerto memorabile.

Scaletta del concerto:

Pana-Vision

Thin Thing

The Opposite

Speech Bubbles

Free in the Knowledge

A Hairdryer

Waving a White Flag

Colours Fly

(with Robert Stillman)

We Don’t Know What Tomorrow Brings

Skrting on the Surface

Open the Floodgates

Bodies Laughing

The Smoke

You Will Never Work in Television Again

(with Robert Stillman)

BIS

The Same

Bending Hectic

Just Eyes and Mouth

Feeling Pulled Apart by Horses

(Thom Yorke song)


Commenti

Gianni Vittorio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!