Joe Satriani @Teatro Verdi – Firenze

JOE SATRIANI @TEATRO VERDI – FIRENZE (FOTO DI GIOVANNI “GIANROCK” CIONCI https://www.instagram.com/gianrock81/?hl=it )

Joe Satriani, il gigante della sei corde sta attraversando il nostro Paese in questi giorni, con il suo Earth Tour. a promozione dell’ultimo album (The Elephants of Mars – 2022). Dopo la data di Roma (la cui gallery del nostro Tommaso Notarangelo potete apprezzare QUI), Relics Magazine torna ad ammirarne le gesta sul palco del bellissimo Teatro Verdi di Firenze.

Il geniale musicista sale sul palco in compagnia del fido Bryan Beller (basso), del roccioso Kenny Arnoff (batteria) e del talentuoso polistrumentista Rai Thistlethwayte (tastiere e chitarra) e si presenta al pubblico fiorentino omaggiando le sue origini italiane, ed esclamando “Buonasera! Sono Giuseppe Satriani!”.


La band parte subito con Nineteem Eighty, seguita da due brani del nuovo album, tra cui la title track The Elephants On Mars. Satriani √® a dir poco micidiale, una precisione come sempre chirurgica, ai limiti dell’inumano.

Le sue dita volano sulla tastiera della sua Ibanez JS senza sosta, sciorinando brani della sua lunga ed intensa carriera. La scaletta √® davvero imponente, articolata in due tempi, e non mancano i brani pi√Ļ celebri della sua ormai quasi quarantennale carriera (da Ice 9 a Crystal Planet, dalla struggente Always With Me, Always With You, alla geniale Satch Boogie).

Dal canto loro, i suoi compagni si dimostrano altrettanto in forma, e fanno sfoggio della loro abilit√† sia durante l’esecuzione dei brani che, ognuno, durante il proprio assolo (pazzesco quello di Aronoff).
Oltre due ore di show, di fronte ad un pubblico in visibilio, commosso, esaltato, totalmente assorbito dalle emozioni generate dalle milioni di note suonate, che si riflettono nelle espressioni di ciascuno.

Ovviamente non pu√≤ mancare l’encore, durante il quale √® pressoch√© impossibile per il pubblico restare seduto: e cos√¨ tutti in piedi per Crowd Chant e per l’immancabile, intramontabile Surfing With the Alien.
Un ritorno col botto per uno dei chitarristi pi√Ļ influenti degli ultimi 40 anni.
Torna presto, Giuseppe, l’Italia ti ama!

Questa la setlist dello show:

  • Nineteen Eighty
  • Sahara
  • The Elephants of Mars
  • Ice 9
  • Thunder High on the Mountain
  • One Big Rush
  • Blue Foot Groovy
  • Flying In a Blue Dream
  • Spirits, Ghosts and Outlaws
  • Faceless
  • Crystal Planet
  • Summer Song
  • Energy
  • E 104th St NYC 1973
  • Cool #9
  • Ali Farka, Dick Dale, an Alien and Me
  • Shapeshifting
  • Teardrops
  • Luminous Flesh Giants
  • If I Could Fly
  • Always With Me, Always With You
  • Satch Boogie
  • Crowd Chant
  • Surfing With the Alien

Vi lasciamo alla gallery del nostro Giovanni “GianRock” Cionci.


Commenti

Giovanni Cionci

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!