THE MARS VOLTA- Que Dios Te Maldiga Mi Corazon

THE MARS VOLTA- Que Dios Te Maldiga Mi Corazon

di Giovanna Cedolia

Una completa rivisitazione in versione acustica, questo nuovo album dei Mars Volta intitolato “Que Dios Te Maldiga Mi Corazon “, dei tredici brani che avevano composto l‚Äôalbum dello scorso anno, che portava come titolo il nome della band stessa.

Le sonorità elettroniche dell’originale sono sostituite qui da percussioni tradizionali. Le canzoni sono impostate su ritmi caraibici con cui Rodríguez-López è cresciuto.

L’ascolto nel suo complesso risulta irregolare e a tratti noioso, in alcuni brani emerge un possibile potenziale che, però, non evolve, perdendosi nei meandri di un album che fa sorgere solo una domanda: Era proprio necessario?

C’è da riconoscere l’audacia del progetto, che vuole esprimere quel background culturale latino e caraibico che già trapelava nei lavori precedenti, ma che li porta lontani dalle loro origini. Lodevole il coraggio di osare, e di intraprendere strade di sperimentazione.

Degno di nota sicuramente il titolo dell ‚Äėalbum, Que Dios Te Maldiga Mi Corazon, ma che non pu√≤ certo bastare. Che sia un album appartenente ad una terra di mezzo che porter√† i The Mars Volta ad altre sonorit√† inesplorate e innovative?

Track list:

1.“Blacklight Shine”2:58
2.“Graveyard Love”3:43
3.“Shore Story”3:22
4.“Blank Condolences”3:28
5.“Vigil”3:35
6.“Que Dios Te Maldiga Mi Coraz√≥n”1:52
7.“Cerulea”3:54
8.“Flash Burns from Flashbacks”3:28
9.“Palm Full of Crux”3:41
10.“No Case Gain”2:49
11.“Tourmaline”3:29
12.“Equus 3”3:52
13.“Collapsible Shoulders”2:38
14.“The Requisition”4:33


Commenti

Paolo Guidone

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!