C2C Festival 2023: full report XXI edizione

C2C Festival al Lingotto Fiere ed all’OGR. Live e Photo Report Ettore Castellani 

Giunto al XXI anno, C2C ha il privilegio di essere il festival di musica avant-pop per antonomasia, che aborre il rischio di cadere nella tradizione o nei grandi classici e dove la musica in tutte le sue derivate √® rivolta ad un pubblico spesso giovane alla ricerca di confini nuovi, in uno spazio sonoro basato sull’elettronica.
Il tema conduttore dell’avant-pop unisce quindi un’impellente necessit√† di avanguardia, all’interno di musica anche destinata al dance floor, ma non main-stream, pur nel paradosso di essere pop.

L’edizione, dedicata a El Mundo/The World, ha trovato diretta conferma in un pubblico significativamente giovane ed internazionale, attratto da riverberi “romanticist” (parafrasando Yves Tumor), emo-rock, space e dancefloor, dove i suoni ed i messaggi degli artisti accorsi da tutto il mondo son riusciti ad segnalare quali siano i possibili nuovi confini della musica elettronica.

I concerti, nelle fascinose location del Lingotto o di OGR, non hanno visto nomi immediatamente noti ai pi√Ļ, ma artisti dall’identit√† chiaramente riconoscibile.

Ottime le performance di King Krule (tra post punk e canzone d’autore), Model_Actriz (sfrontati ed energetici), Yves Tumor (fluido e ipnotico, nell’occasione senza quel romanticismo sorprendente di una canzone come Limerance) e Flying Lotus. Quest’ultimo era accompagnato da visuals altamente evocativi di nuovi life style, con un richiamo neanche troppo velato alla pervasivit√† nella nostra vita quotidiana della digitalizzazione e dell’intelligenza artificiale.

Gli artisti che ammiccavano alle generazioni pi√Ļ giovani (Caroline Polacheck, Two Shell per citarne due) hanno mantenuto le aspettative di grande freschezza musicale (“Bunny is a rider”, “Sunset”, “ghost2”), in un percorso ad alta orecchiabilit√† e ballabilit√†.

In un mondo dove anche la musica cavalca un processo di destrutturazione spinta che tocca ritmi, melodie e valori, una continua metamorfosi diventa l’ingrediente essenziale.
Il Festival affronta il cambiamento con un’identit√† che viene da lontano, fondata sulla ricerca e sulla gioia di scoprire ci√≤ che √® nuovo. La convergenza e l’amalgama dei molti percorsi elettronici √® quindi riuscita anche quest’anno, in un grande crogiulo, mai banale.
Per chi lo conosce, C2C non pu√≤ che essere quell’esperienza unica, chiamata CLUB TO CLUB.

YVES TUMOR

CAROLINE POLACHECK

TWO SHELL

KING KRULE

MODEL ACTRIZ

FLYING LOTUS

IL PUBBLICO E LE LOCATIONS

LUCRECIA DALT

SPACE AFRIKA, RACHIKA NAYAR, TIGA, REPTILIAN EXPO

C2C FESTIVAL (clubtoclub.it)
C2C Festival: Edizione XXI El Mundo – Relics | Rock Magazine (relics-controsuoni.com)
C2C FESTIVAL 2022 / DAY 3 (Bicep, Yendry)
C2C FESTIVAL 2022 / DAY 2 (Caribou, Jockstrap)

Ig: Ettore Castellani / LoudDiable (@louddiable)


Commenti

Ettore Castellani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!