Manu Delago, il live di Torino.

Manu Delago in concerto a Torino, al Magazzino sul Po
Opening act Laura Masotto
Foto di Ettore Castellani

Manu Delago è esponente di punta della world music, che sul proprio profilo web dichiara tre semplici parole: Handpan, Drums, Composition.
Umiltà nelle parole e forse nei suoni, ma una grande intensità ed una continua ricerca.

Basta infatti scavare appena, per trovare collaborazioni che danno il senso di una vertigine onnivora in termini musicali, dove troviamo Bjork, Olafur Arnalds, Ellie Goulding, Nitin Sawhney e, giusto per quadrare il cerchio, Cinematic Orchestra e perfino la London Symphony Orchestra.

Apparente semplicità, ma anche grande profondità appunto.

Manu Delago, accompagnato dal trio Mad About Lemon e da Clemens Rofner, si è esibito al Magazzino sul Po. Un concerto etereo e partecipato, talora strattonato da divagazioni elettroniche per ricordarci che il dio Apollo e Pan possono anche ritrovarsi nella medesima persona. Bel contrasto, no?

Opening act interpretato da Laura Masotto con il suo violino dalle evocazioni potenti. Nel concerto √® stato anticipato qualche brano dell’ottimo ultimo album appena uscito “The spirit of things” (7K! Records), che trae nutrimento da iniziazioni silvaniche e passioni, tutte profondamente umane.

Promoter: Magazzino sul Po, Rockalvifestival
Foto di Ettore Castellani (Ig. @louddiable)

MANU DELAGO

LAURA MASOTTO


Commenti

Ettore Castellani

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Click here to connect!