Dischi

Eddie Vedder: Earhtling

Earthling il terzo album in studio di Eddie Vedder, leader dei Pearl Jam, che vede la partecipazione di ospiti illustri come Chad Smith, Elton John e tanti altri.

Leggi Articolo »

Red Hot Chili Peppers: Unlimited Love

Dopo 6 anni i Red Hot Chili Peppers ritornano sulla scena con "Unlimited Love", per Warner Records, accompagnato dal video del singolo These Are The Ways.

Leggi Articolo »

PLACEBO: Never let me go (2022)

Si attendeva da quasi un decennio un ritorno in grande stile dei Placebo, band inglese ormai diventata un duo con l’abbandono del batterista. La loro storia ha visto alternare alti e bassi nel corso della loro carriera, e anche le ultime uscite avevano fatto evidenziare poche idee creative. Finalmente con Never let me go Bryan Molko torna a scrivere grandi canzoni (si tratta del miglior album dai tempi di Meds).

Leggi Articolo »

BLACK COUNTRY, NEW ROAD: Ants from up there

Se For The First Time può essere considerato un debutto col botto, il secondo disco del collettivo britannico andrebbe inserito certamente tra i migliori album del 2022, naturale prosecuzione di una evoluzione musicale per una band che mostra delle peculiarità fuori del comune.

Leggi Articolo »

Slash ft. Kennedy & The Conspirators: 4

Quando si dice che “il Rock non morirà mai” non è solo uno slogan d’effetto, ma una verità appassionata ed incontrovertibile. Ove fosse necessaria una (ennesima) prova di ciò, basta ascoltare “4“, l’ultimo capolavoro dell’immortale e leggendario Slash, già chitarrista ...

Leggi Articolo »

ERIC GALES: Crown

Crown,  e’ l’ultimo lavoro dell’eclettico e celeberrimo bluesman Eric Gales, un vero e proprio suggestivo e divertente viaggio nel mondo blues/rock degli ultimi 30 anni. Prodotto da Joe Bonamassa e Josh Smith per la Provogue/Mascot Label Group, Crown  è un album ...

Leggi Articolo »

SNAKE MOUNTAIN REVIVAL: Everything in sight

Gli Snake Mountain Revival debuttano con "Everything in sight", proponendo un sound molto articolato,che spazia con abilità dall’ hard rock alla psych-prog.

Leggi Articolo »

SHADOWHOUSE: Forsaken Forgotten

"Forsaken forgotten", secondo album degli Shadowhouse, è un bel disco di chiare radici post punk, ma arricchito da interessanti influenze dark e synth.

Leggi Articolo »

SUUNS: The Witness

"The Witness", dei SUUNS, oscilla da brani ambient minimalista, a canzoni connotate da uno stile kraut, enfatizzati dalla voce robotica di Ben Shemie.

Leggi Articolo »

LOW: Hey What

L'ultimo lavoro (sempre con l’etichetta Sub Pop) dei LOW, la band originaria del Minnesota, sembra seguire la direzione già presa con il precedente Double Negative, ma raggiungendo un equilibrio che lo rende superiore e forse più compiuto.

Leggi Articolo »