Tag Archivi: Post rock

God Is An Astronaut e Mono insieme in un’unica data a Villa Ada

Gli irlandesi God Is An Astronaut torneranno nella capitale il 12 luglio nella suggestiva location di Villa Ada, proponendo il loro famoso post-rock e continuando il tour dedicato al loro ultimo album Epitaph. A salire sul palco troveremo anche i ...

Leggi Articolo »

The End of the Ocean – -aire (Equal Vision Records, 2019) di Paolo Guidone

Si dice che bisogna attraversare almeno una tempesta per verificare la robustezza di un’imbarcazione. Senza dubbio i componenti della band statunitense The End of The Ocean ne sanno qualcosa, viste le tragedie che hanno funestato le loro vite private dopo ...

Leggi Articolo »

This Will Destroy You – New Others Part Two (Dark Operative Records, 2018) di Giuseppe Grieco

Avevamo lasciato i This Will Destroy You con la prima parte di New Others, e il risultato mi aveva lasciato alquanto insoddisfatto. Se la vostra domanda è sapere se questa seconda parte mi ha convinto la risposta è: no. Ma ...

Leggi Articolo »

This Will Destroy You – New Others Part One (Dark Operative Records, 2018) di Giuseppe Grieco

Tra gli esponenti del post-rock, i This Will Destroy You sono riconoscibili per una semplicità che, ben direzionata, arriva dritta al punto, immediata. La band non si è mai cimentata in operazioni troppo rischiose, le vette di profonda emotività e ...

Leggi Articolo »

Oiseaux-Tempête – طرب TARAB (Sub Rosa, 2018) di Giuseppe Grieco

Posso immaginare benissimo che la maggior parte di voi che vi accingete a leggere questa recensione, suppongo circa i tre quarti, non conosca gli Oiseaux-Tempête. Vi dico due cose: 1) è comprensibile e fino ad ora giustificabile, 2) è una ...

Leggi Articolo »

A Film In Color – They March in Endless Circles (Science of Silence Records, 2018) di Giuseppe Grieco

Gli A Film In Color sembrano essere eterei proprio come la musica che fanno. Trio proveniente dal New Jersey, i nostri si impongono all’attenzione con They March in Endless Circles, il loro primo album, preceduto da una manciata tra EP ...

Leggi Articolo »

God Is An Astronaut – Epitaph (Napalm Records, 2018) di Giuseppe Grieco

Sedici anni di carriera sono un bel risultato e i God Is An Astronaut ci sono arrivati piuttosto bene o, per meglio dire, piuttosto coerentemente con la loro natura. Purtroppo, questo traguardo si è incrociato con un gran triste avvenimento, ...

Leggi Articolo »

Godspeed You! Black Emperor, il 4 Luglio a Villa Ada Incontra il Mondo

Nati nel 2005, la Band originaria del Texas si è subito contraddistinta dalla massa grazie alla ricercatezza del loro sound, un Post-Rock strumentale in piena scuola Explosions In The Sky. Fin dalla loro nascita, i THIS WILL DESTROY YOU, si ...

Leggi Articolo »

Balmorhea @Wishlist Club, Roma (testo di Giuseppe Grieco)

Chi conosce i Balmorhea sa cosa aspettarsi. Si va ad un loro concerto con un’idea sensoriale stampata in testa, quel dolce fluttuare in un pacato limbo che è il mondo costruito con cura da ogni loro album. Con questa impressione ...

Leggi Articolo »

Nohaybanda – Nohaybanda! (multidistribuzione, 2017) di Francesco Sermarini

A conferma che nel sottobosco fittissimo dell’underground italiano si trovano tante piccole perle, i Nohaybanda, gruppo di origini romane composto dal polistrumentista Fabio Recchia e da Emanuele Tomasi, tornano alla ribalta con il loro quarto disco self-titled. I due musicisti ...

Leggi Articolo »